Leeuwenndaalder - Moruzzi Numismatica Roma

nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Leeuwenndaalder

SAPERNE DI PIU' > Le monete internazionali
Il Leeuwenndaalder dei Paesi Bassi

Il Leeuwenndaalder


Nei Paesi Bassi il leeuwenndaalder (tallero del leone) era coniato nel 1575 durante la lotta per l'indipendenza. Poco tempo dopo i leeuwenndaalder furono emessi da sei delle sette province olandesi. Il suo peso era più leggero rispetto alle grandi monete allora in circolazione, e dunque per un commerciante era più vantaggioso pagare un debito estero in leeuwenndaalder. Per questo motivo divenne la moneta usata per il commercio estero. Il leeuwendaalder si diffuse in tutto l'est e venne imitato in diverse città tedesche e italiane. Nel corso del XVII secolo ci fu un forte aumento del governo olandese con l'impero Ottomano e quindi un aumento della domanda di moneta olandese; dalla metà del XVII secolo troviamo il leeuwenndaalder anche nei Balcani, Siria, Egitto e Africa. Il dritto della moneta raffigura un cavaliere di fronte stante con uno scudo decorato da un leone. Al rovescio vi è un leone araldico.

Ciascuna espressione di ogni individuo è differente e personale, secondo la logica del proprio pensiero. Una grande quantità di produzioni intellettuali, in modo particolare in internet, vengono messe gratuitamente a disposizione di tutti. Non va però dimenticato che ci sono gli obblighi morali e legali di rispettare la paternità delle creazioni e di non replicarle senza il consenso di chi le ha realizzate. Copyright Moruzzi Numismatica  © 1999-2016

 
© Copyright Moruzzi Numismatica 1999/2016 - Tutti i diritti Riservati P.IVA IT 01614081006
Torna ai contenuti | Torna al menu